Skip to content

Ciao

6 novembre 2005

Mi piacerebbe tanto sapere cos’hai pensato veramente in tutti questi mesi… Hai scritto nel tuo libriccino nero? Hai sentito nostalgia?

Perché mi hai chiamato l’altro giorno? Non ti sei inventata neanche una scusa: “Avevo voglia di salutarti”. Sapessi quanto mi hai scombussolato… Anche se sono stato freddo e a volte duro… Ma è stato troppo doloroso l’addio, simile al morire di una parte di me. Per lasciarti andare verso la tua felicità ho lasciato che tutto il dolore possibile mi attraversasse, mi trapassasse da parte a parte. Le ginocchia hanno ceduto ed io ho vacillato. Non potrei rifarlo, non ce la farei…

Hai voluto rompere questa cosa e non credo nei miracoli della colla, nè tantomeno nell’amicizia dopo l’amore. Comprendimi, se puoi…

Ti voglio immutabilmente bene.

Annunci

From → domande, rosanna

11 commenti
  1. tutto quel male che trapassa, lascia una ferita che cicatrizza solo in modo apparente.
    spesso basta solo una parola, o anche un frammento di ricordo, per farla risanguinare.
    cicatrizzazione apparente
    dolore che non cessa di far male…mai
    proprio per quel continuare a volere immutabimente bene.

    ciao

  2. Perchè avrebbe dovuto inventarsi una scusa. Aveva voglia di sentirti e ti ha chiamato. Sei tu ora che devi capire che voglia hai.
    Ti ho trovato per caso girando da un blog all’altro, spero non ti dispiaccia

  3. A certe domande non c’é risposta. Almeno non da un punto di vista razionale.
    -Quanto al post più sotto..l’autrice dice prego e conferma che anche oggi sono tutti alquanto logorroici, purtroppo ;)-.

  4. è che dopo l’addio ad un amore, spesso, è quasi impossibile il compromesso dell’amicizia. troppe ferite, troppi ricordi, troppo dolore.

    (e grazie, grazie ancora)

    buona giornata 😉

  5. non ho parole…
    però, volevo augurarti buona giornata.
    Ale

  6. Quando un rapporto serio si rompe, qualunque sia il motivo, in maniera sofferta è praticamente impossibile ricucirlo. Ma allo stesso modo dentro di noi non si chiude mai definitivamente

  7. utente anonimo permalink

    queste telefonate dal nulla…distruggono quel precario mondo che ci siamo a fatica ricostuiti….dessd

  8. mai pensare a cosa pensa un altro/ altra

  9. io credo che le ferite continuano a sanguinare e a tormentarci di dolori solo finche’ si e’ innamorati dell’altro, e in fondo non vogliamo accettare il distacco. Intendo Amore non fraterno, non amichevole, perche’ per quello che mi riguarda il voler bene rimane, per sempre. e non fa male. anzi, e’ un balsamo miracoloso che aiuta a comprendere la fine di un rapporto.
    l’amicizia…e’ difficile se non impossibile dopo una relazione. almeno io non ho precedenti.
    ciao…

  10. utente anonimo permalink

    Eh ke kazzo!
    Ma deve essere sempre tutto cosi’ complicato?
    Tormentato?
    Ma l’amore, non basta cchiu’, non e’abbastanza ad incollare?
    Che ci vuole?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: