Skip to content

ancora da www.ashra.splinder.com

23 novembre 2005

17 novembre 2005

“Dipingerò il mio capolavoro nel cielo
Sotto la pioggia lungo il confine messicano
Siamo stati a Manzanillo e abbiamo visitato Puerto Aventuras
Polvere negli stivali e sudore sotto la fronte
In un albergo di Rosario mi hai dato il tuo cuore
Ci siamo separati a Puerto Morales sotto un concerto di stelle cadenti
la mia valigia di sogni si è aperta lungo la ferrovia per Mexicali
Le porte del pregiudizio si sono spalancate tra noi
La vita – dicevi – è bianco o nero
Io ho imparato che la vita a volte prende e a volte dà
Ti ricordo in una veste bianca di giglio nel buio che avvolge la valle
Ombre d’argento sulle grandi pietre degli antichi templi Maya
Hai improvvisato una danza alla luna
Ma io ero cieco non vedevo il tuo splendore nell’aria – volteggiare fantasma
Un menestrello errante disegna cerchi di note col suo tamburello africano
Raccolgo i miei pensieri e li conservo in un angolo della mente
Quando tutte le anime si prenderanno per mano
Il cielo esploderà in una lucida follia colorata
Se senti un rumore sordo nelle orecchie non avere paura
Sto solo dipingendo il mio capolavoro nel cielo
Sono stato all’inferno ed ho incontrato un angelo
Com’è la morte – ho chiesto
Invisibile – mi ha risposto
Nel labirinto dei miei sentimenti sono entrato e uscito infinite volte
Il giorno è un lungo film muto in bianco e nero
Il mio cielo piange
Dopo pochi minuti di sole si trasforma in tempesta
In quest’aria che respiro c’è odore di morte
Mi ricordo di Francis Bacon dipingere figure mutilate
Che sputano un urlo disperato in pezzi di carne lacerata
Sogno un mondo dove i poeti cantano e i musicisti scrivono
Su questa curva sulla quale sono sospeso
Su questa strada che cammino
Su questa pista che percorro
Sei volata via sul cavallo di Pablo Ramirez
Hai accennato ad un pacifico addio e sei uscita dalla mia vita
Mentre dipingevo il mio capolavoro nel cielo

La musica alla radio grida musica moderna
Ho sognato Charlie Parker in piedi – nella notte
All’angolo di Trafalgar Square
Mi ha portato da qualche parte e mi ha riportato indietro
Ho solo bisogno di qualcuno che mi mostri una nuova via di fuga
Ho bisogno di qualcuno che mi porti lontano dal pensiero di te
La pioggia racconta lunghe storie
Se pioverà anche da te allora saprai quanto sto soffrendo
Mentre cammino per la mia strada e canto la mia canzone al cielo
Come un giullare di corte ferito
In attesa di dipingere il mio capolavoro nel cielo

Ho incontrato una Regina zingara con collane di bronzo al collo
E un anello d’amore gitano
Le ho chiesto di raccontarmi qualcosa di te
Occhi di Perla e Denti di Diamante mi fissa negli occhi e dice
“ in ogni respiro di donna c’è un uomo imprigionato nel suo cuore”
Le regalo un mazzo di violette
E scappo via in una nuvola di polvere come un angelo cow-boy
a cavallo del proprio destino di amante offeso
Attraverso la pianura con luci di lampi e fragore di tuoni
Che disegnano ombre lunghe negli abissi del dolore
Il cielo esplode in poemi di nuda meraviglia
Sento l’eco delle campane a morte dal campanile della chiesa di San Sebastian
Un coyote canta un canto di guerra nella notte della mia vita
Due venti soffiano attorno alla tua casa
Due piogge battono sul tetto di legno della tua casa
Due tuoni esplodono nella tua camera da letto
Due spari rimbombano come il frastuono di un uragano
Due occhi lucidi sulla porta – sotto la veranda
In una veste bianca di giglio
Mi hai detto – Non sei migliore di nessuno e nessuno è migliore di te
Mi volevi dare le stelle di tutta una notte e i diamanti di tutto il pianeta
Mi hai promesso un giardino di fiori e sogni da vivere ogni giorno
Ma io volevo soltanto un tuo dolce bacio amore – solo un tuo dolce bacio
Ti ho abbracciata forte e ho sentito il tuo cuore battere per me
Ho visto polvere di stelle nei tuoi occhi da fiaba
Il tuo mondo di illusioni è crollato come il boato dell’oceano
Aprimmo le prigioni dei nostri cuori
E tutti gli uccelli predatori che mangiavano le briciole del nostro amore
Sono volati via nelle foreste di nuvole piovose
Non ho più parole per esprimere il mio amore ciarlatano
Aladino ha spento la sua lampada
E fiamme pallide disegnano due cuori amanti sulla terra bagnata di pioggia
La cartomante nasconde le sue cose in casseforti di bugie
Le navi dei pirati sono ancorate in porti sicuri
Tutti i suonatori scalzi abbandonano la scena
Restiamo io e te da soli a celebrare uno spicchio di luna
E mentre la luce dell’alba comincia a brillare
Ringrazio Dio perché anche tu ora puoi vedere
mentre dipingo il mio capolavoro nel cielo.”

Grazie Ashra.

Annunci

From → citazioni

6 commenti
  1. Davvero bella, densa di significati. Per poterla apprezzare e capire bene bisogna leggerla e rileggerla più volte.

    Buona giornata

    solare

  2. amo il messico…ricordi indissolubili..
    grazie a te meraviglioso Alessandro

  3. devo dire che il Messico è bello, ovunque….
    opta per un classico albergo sulla spiaggia a playa del carmen e poi fatti un’escursione dietro l’altra.
    io sono stata in molti posti e devo dire che ogni luogo è un mondo a se, il messicano è chiamato L’UOMO CHE RIDE e ti posso garantire che tra musica, colori e tequila ride sempre!!!!
    ci sono stata in gennaio….beh c’erano 35 °…vedi un po’ te….
    dimenticavo ho visto anche la tartaruga carnivora….maro’ NA BESTIA!!!!
    buona giornata Ashra

  4. utente anonimo permalink

    ciao ciao!

  5. ti andrebbe di linkarci?

  6. si, da ri-ri-leggere. lo farò.

    grazie ale, mi piace farti vibrare piacevolmente in momenti opportuni. è un momento di stanca per me, ora.
    quando starò meglio saprò regalare emozioni meno evanescenti e forse più positive. saprò darmi di più.
    un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: