Vai al contenuto

da www.sociopatica.splinder.com

19 settembre 2006

I MESIVERSARI E ALTRI MISTERI DELLA VITA DI COPPIA

Saggio sul romanticismo: ovvero, quando lui ha scolpito nella memoria anche il giorno esatto della prima volta che gli hai detto

“Non uscirò mai con te perché sei uno sfigato” mentre tu non ti ricordi nemmeno la data del suo compleanno.

L’uomo romantico è uno degli esemplari maggiormente insidiosi che popolano la putrida fauna maschile, proprio per il suo essersi ammantato di un alone misterioso da esemplare in via di estinzione. Ma egli è vivo e si paleserà sotto il vostro sguardo impietosito quando ormai vi sarete convinte che ricevere una telefonata di cortesia da colui che la sera prima vi ha ravanato la vulva con perizia ginecologica è una pretesa in fin dei conti eccessiva.

Lasciare che l’uomo romantico si inoculi nei vostri orifizi tuttavia può rivelarsi una mossa lesiva per il vostro benessere psicofisico, perché egli non vorrà adeguarsi all’inaccettabile mancanza di galanteria degli altri uomini e cercherà di conquistarvi definitivamente tramite le due classiche armi dell’uomo romantico:

I FIORI A DOMICILIO: Le nove di mattina. Le braccia di Morfeo sono più che mai accoglienti e confortevoli. Improvviso e crudele, squilla il telefono. È il fioraio, che vuole sapere se c’è qualcuno in casa per ricevere dei fiori. Inutile illudersi: nessun aitante e muscoloso fattorino comparirà magicamente davanti alla vostra porta, togliendosi di dosso la canottiera sudata per mostrarvi l’addome scolpito. Sarà purtroppo un tizio obeso e sudaticcio a sorridervi lascivo, e solo quando sarà troppo tardi vi renderete conto di avergli aperto la porta con una mini canottiera e dei mutandoni ascellari, drammaticamente rivelatori di una depilazione a dir poco approssimativa.

I MESIVERSARI: L’uomo romantico è dotato di un talento diabolico per le ricorrenze. Non pago di tutti i San Valentino, compleanni, onomastici, natali, sente l’insopprimibile bisogno di creare nuove occasioni per festeggiare il rigoglioso fiorire del vostro rapporto. Egli individuerà con spietata precisione la data che può vantare di aver assistito al primo posarsi della rugiada sui teneri bocciuoli del vostro nascente amore, e farà sì che essa venga celebrata in ogni tempo e in ogni luogo. Spietato e implacabile come il ciclo mestruale, l’uomo romantico ogni mese metterà nelle vostre manine un frivolo pacchetto dal contenuto pericolosamente allusivo della sua metrosessualità: una borsa firmata, un costoso profumo, un raffinato gioiello. Dinnanzi al suo sguardo umido da cocker non lasciate che il senso di colpa vi affligga, e ricambiate il gentile omaggio con un buono per un’ora di “Martellami il culo” con voi e ringraziate di poter sfruttare l’eterno jolly della vulva.

MA COS’È SUCCESSO NEL FRATTEMPO?

– L’istituzione della coppia è intrinsecamente fallimentare. Quello che era un fondato sospetto è ormai una drammatica certezza: il mercimonio del proprio corpo in cambio di uno sputo di serenità emotiva è uno di quei peccati che, oltre a gridare vendetta al cospetto di Dio, vi farà ritrovare sdraiate su un fianco con un oscenamente sudato individuo che cerca di eiacularvi addosso strusciando il suo semi-flaccido pisello sul vostro sedere.

– L’ottimo Psycho mi ha informata che ormai godo degli onori spettanti alle blogstar e mi fregio di ben due nomination per il Macchianera blog awards 2006 (miglior blog personale e miglior blog erotico). Quando mi spiegherete cosa c’è di erotico nell’immaginarmi farcita di sperma misto a peli e sudore rancido, mi arricchirete di una nuova consapevolezza. Intanto, mostro piena di boria il prestigioso bannerino dichiarando ufficialmente aperta la campagna “Un voto per Sociopatica”. Mi aspetto ovviamente laide richieste di sporchi favori in cambio di un piccolo voto.

– Fate posto nelle vostre librerie, o possa il vostro sfintere occludersi permanentemente.

—————————————————————————-

Adoro il blog di questa ragazza, che trovo fornita di un’intelligenza fuori dal comune.
Leggete anche i commenti a questo post, perché anche qui alcune sue risposte sono memorabili.
Ne riporto una per darvene un’idea

IL COMMENTO DI UN LETTORE:

Che fiori consigli?
e che giorno consigli per il mesiversario?
io sono innamorato di una tipa che vuole tipo l’orto botanico a casa e farsi offrire cene tutte le sere.
È da un mese che le sto dietro e nn riesco mai ad infilarlo
come faccio?
denks
nelle nominescion dei blog si può vincere anche lemtivviauarz? che mi piacerebbe vincerlo così lo metto sulla mensola e c metto di meno a spolverarla
gudbaj
dosontrip

LA RISPOSTA DI SOCIOPATICA:

#26
18:41, 12 settembre, 2006

>che fiori consigli?

Nessuno che comporti l’interazione con i fiorai. Fai più bella figura ad andare in un vivaio e a regalarle una piantina. Se è una fighetta trendy, un bel bonsai che le creperà nel giro di 48 ore. Se è una con il balcone brulicante di piante morte assetate, un bel cactus. Se è una figa di legno vai di rose rosse. Mai meno di 6 (vanno a dozzine o a mezze dozzine). Se tutto sommato non è sto gran pezzo di sorca, vai di margherite o gerbere. Non dimenticare il bigliettino. Impegnati nel cercare qualcosa di originale/romantico/allusivo da scrivere per fare colpo. Poi osservati, impalato con un cazzo di bonsai in mano e chiediti dov’è finita la tua dignità.

>e che giorno consigli per il mesiversario?

Una di quelle date del cazzo che ricordano solo le donne, il primo appuntamento, il primo bacio, che ne so. Se riesci a dirle (con sguardo sognante) “Sai che giorno è oggi?” durante una di queste date e lei non saprà rispondere si sentirà in colpa ed è un sentimento che può condurre a una feroce trombata.

>farsi offrire cene tutte le sere.

Hai infranto la prima regola: io offro se tu ti offri. In ogni caso, segui la regola dell’onesto e-dezani: osserva i suoi vestiti e calcola quanto costano. In base a quello saprai dove si aspetta di essere portata a cena. Se non te lo puoi permettere, devi giocare di strategia. Niente ristorante cinese, è sputtanatissimo. Il giapponese è un po’ caro, prova con cucina etnica più economica, tipo un ristorante eritreo o brasiliano (soprattutto se lei ama la carne). Niente pizzeria, meglio un ristorante caratteristico con i piatti del buon ricordo appesi ai muri e la padrona-cuoca che vi accoglie mostrandovi i porcini appena colti. Pare che il rustico sia tornato di moda.

>È da un mese che le sto dietro e nn riesco mai ad infilarlo
come faccio?

Le donne non te la danno perché le prendi per sfinimento. Al limite per compassione, ma poi avranno schifo e vergogna di ciò che hanno fatto inoculare nel proprio latteo corpo. Quindi, prendi vigorosamente (ma con delicatezza) il tuo scroto in mano. Sei un uomo, per Dio. Scompari, volatilizzati, niente sms, fatti negare al telefono. Se ti capita di rispondere, liquidala rapidamente. Se ti manda un sms rispondi con un massimo di 3 parole.

1) Se non ti cerca, eri solo il suo finanziatore di cene e omaggi floreali e ne ha già un altro sottomano che può permettersi di portarla a mangiare le linguine all’astice. Ti sei almeno liberato di una cambiale.

2) Se ti cerca, potrebbe anche essere perché non ha trovato un altro coglione come te. Quindi, come prova di buona volontà, prima di comprarle anche solo una gomma, fattela dare.

tante care cose

Donna Sociopatica

——————————————————————–

Io adoro questo blog. Visitatelo.
Un ringraziamento all’autrice per questa piccola perla.

: )

Annunci
12 commenti
  1. premesso che il blog che suggerisci è davvero bello…. il fatto che tu abbia copincollato QUESTO post è indicativo… autoironizzi?

  2. Leggendo il post realizzo sempre più preoccupantemente che il mio compagno ha la vena romantica di un bradipo alcolizzato …

  3. però certo che siamo strane noi donne…prima cerchiamo il romanticismo e poi quando troviamo l’uomo romantico lo rifiutiamo preferendogli magari un bastardo con marchio di fabbrica che ci farà sicuramente soffrire…
    questo post è davvero divertente …
    ciao e buona giornata

  4. :-))))))))))))))))))

  5. Uomo romantico o uomo patetico?
    … per piacere parliamo dei veri romantici:)

  6. santo cielo ancora sto ridendo.
    Adoro questo modo di scrivere che mette in luce la banalità dell’essere umano.
    Non c’è che dire…uomini e donne: siamo comici.
    Rassegnamoci. Facciamo ridere, lo dico in maniera affettuosa. Siamo così teneramente rincoglioniti e così cucciolamente dementi che non c’è niente di nuovo da inventare, oltre al naturale susseguirsi dei nostri rapporti sociali, per fare comicità.
    Una grande ‘sta tizia

  7. @ biancac: L’autoironia è il mio forte

    @kaos: nessuno è perfetto…

    @depechemode84: concordo con te

    @sonchi: ho avuto la stessa reazione io, leggendolo

    @rinFusa: veri romantici?

    @diablow: una grande, hai ragione.

  8. Io sono romantica e di conseguenza adoro gli uomini romantici (perle rare)

  9. sì blualessandro, perché prendere in giro le frasi dei baci perugina assurgendole ingiustamente a simbolo del romanticismo?

  10. Ravanato.
    😉

  11. eheheh
    🙂
    Si, un poco corrosiva.
    Ma l’acido rimuove le incrostazioni. Poi rimane il brillante.

  12. mio dio che tipa…nn nego che mi piacerebbe conoscerla xò!cmq io nn sn x il romanicismo assoluto,ma nn voglio nemmeno un rude al lato nn vi pare???ciao!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: