Skip to content

In chat con San Dra – una mia riflessione sui rapporti di coppia…

21 aprile 2011

Mi raffiguro due persone che s’incontrano

come due recipienti.
Nella maggior parte dei casi
il volume dei due recipienti
è irrimediabilmente diverso.
Uno è troppo vasto
e versandosi nell’altro ne spreca la maggior parte
l’altro è troppo esiguo
e riversandosi nel primo non lo riempie neanche lontanamente.
Poi ci sono le differenze di forma.
Persone che sono recipienti capienti
ma purtroppo con un’imboccatura stretta,
fai una grande fatica a riversartici dentro
e gran parte di te si spreca fuori;
alla stessa maniera il tanto che hanno da dare
esce troppo lentamente
finendo per sfiancarci.
Il vero miracolo
raro
molto raro
è trovare due recipienti talmente simili
che le differenze di forma
e di contenuto
rimangono nei limiti fisiologici
in cui una relazione funziona.
Ovviamente
essendo una cosa rara
costa fatica trovare il recipiente giusto,
un po’ come andare al mercato
e non farsi scoraggiare dalla moltitudine di articoli esposti
poi
nella bancarella più lontana
sulla quale non avresti scommesso un centesimo
sotto tante altre cose
trovi ciò che cerchi
e l’aver a lungo cercato
te la rende ancora più preziosa.
La gente oggi
si stanca subito di cercare,
accontentandosi del recipiente sbagliato.
Chi sa cosa vuole
a volte inciampa
a volta sceglie male
ma non smette di cercare
perché la sua anima glielo impedisce.
Tu sei una persona di queste.
Sapere
Capire
Comprendere
spesso ci porta in dono una dose di sofferenza
ma in cambio
ci permette di assistere ad albe dell’anima
che altri non vedranno in un’intera vita.
Annunci

From → Uncategorized

7 commenti
  1. ho sempre cercato qualcosa…tutti cerchiamo qualcosa in fondo. Eppure nel tanto cercare, incontriamo, e neanche ce ne accorgiamo. Strana la vita.

  2. utente anonimo permalink

    In chat con San Dra?
    chiara

  3. Che bella l'immagine delle albe!!
    Io vedo un estremo arricchimento in qualsiasi incontro di recipienti, anche se non matrioschici. Il mio sogno, la mia convinzione, é che se non fossimo tutte parti di questo assurdo e perfetto tetris universale, il mondo non sarebbe cosí magico, né meraviglioso. Lasciamoci contaminare,

    pace

    V.

  4. Mi piace come la vedi.

  5. utente anonimo permalink

    che leccaculo che sei… 😉

  6. @anonimo:

    leccaculo? Questa me la devi proprio spiegare…

  7. E aspettiamo l'alba…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: